ricoh.jpg
       
         
         ELAH    
Diasorin  pilastro

FIAT          INAIL superAbile          Robe di Kappa

Federazione sportiva paralimpica riconosciuta dal CIP

 

  • Home
  • News
  • Doppia vittoria azzurra in superG a Saalbach: De Silvestro sfreccia tra i Sitting, Bertagnolli-Ravelli fanno bis tra i Visually Impaired
Venerdì, 05 Febbraio 2021 23:45

Doppia vittoria azzurra in superG a Saalbach: De Silvestro sfreccia tra i Sitting, Bertagnolli-Ravelli fanno bis tra i Visually Impaired

 Photo Credit: ⒸBenedikt Lex Photo Credit: ⒸBenedikt Lex
Finisce in maniera trionfale, per i colori azzurri, la trasferta austriaca di Saalbach, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino paralimpico. Uno straordinario Renè De Silvestro ha conquistato la seconda vittoria in carriera nel superG, primeggiando nella categoria Sitting. Dopo il secondo posto di ieri nel primo superG sulle nevi salisburghesi, l'atleta cortinese, portacolori dello Sci Club Drusciè, ha fermato il tempo sul 1'17"63, precedendo il danese Jesper Pedersen (1'18"76) e il giapponese Akira Kano (1'19"15).
 
Un risultato straordinario, il primo in carriera in super g per l'azzurro, che giunge al termine di un periodo ottimo. Se il 2020 si era infatti chiuso con una serie di podi importanti, il 2021 si è aperto ancora meglio, con il primo posto in Coppa Europa e ora questo in Coppa del Mondo.
 
"Sono molto contento - racconta De Silvestro - dopo ieri avevo capito che potevo lasciar correre un pò di più lo sci e ce l'ho fatta. Questa è la mia prima vittoria in superG, una vittoria un pò inaspettata. Ringrazio tutti, dai tecnci, allo Sci Club Druscè a tutti i miei sponsor che mi sostengono".
 
Al successo di De Silvestro si aggiunge l'ennesimo acuto della coppia Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli, che hanno portato a casa il quarto piazzamento di prestigio della trasferta austriaca, per un totale di sei vittorie e otto podi su altrettante gare disputate di Coppa del Mondo. Dopo il secondo e terzo posto nelle due discese e la vittoria di ieri nel primo superG, i due sciatori trentini delle Fiamme Gialle hanno dominato anche il secondo super g con il tempo di 1'14"50. Alle spalle degli azzurri si sono piazzati i francesi Deleplace e Jourdan (1'18"97) e i cechi Kriz e Radim (1'25"01). 
 
Tra gli standing, tredicesimo posto per David Unterhofer (1'27"84), mentre Davide Bendotti, che proprio oggi ha festeggiato il suo ventisettesimo compleanno, è uscito di pista. La vittoria è andata al russo Bugaev (1'17"18). che ha preceduto, sul podio, il francese Bauchet (1'17"26) e l'austriaco Salcher (1'17"89). 

Sponsor

In Breve

La FISIP, costituita nel 2010, è la Federazione Sportiva Paralimpica alla quale il Comitato Italiano Paralimpico ha demandato la gestione, l'organizzazione e lo sviluppo dello Sci Alpino, Sci Nordico, del Biathlon e dello Snowboard.


Sede e Orari

Via Montemagno 47/E - 10132 Torino

Tel.: +39 011.569.3829

Fax: +39 011.569.3895

info@fisip.it

su appuntamento, causa restrizioni COVID